REGIONE BOLZANO (Prov.) L.P. n. 19, 28-06-1983

DISPOSIZIONI PER L'ATTUAZIONE DEL DPR 20 DICEMBRE 1979, N. 761, IN MATERIA DI PROCEDURE CONCORSUALI E DI DISCIPLINA DEL RAPPORTO D' IMPIEGO DEL PERSONALE DELLE UNITÀ SANITARIE LOCALI

BUR della Regione Bolzano (Prov.) n. 35 del 12 luglio 1983


Il Consiglio Provinciale ha approvato

Il Presidente della Giunta Provinciale

promulga la seguente legge


[...]

Titolo II

Concorsi di assunzione

[...]


ARTICOLO 18

Posti conferibili


(1) Sono conferibili secondo l' ordine di graduatoria e in base alle preferenze espresse:

a) i posti messi a concorso non coperti mediante trasferimento ai sensi dell'art. 40 del DPR 20 dicembre 1979, n. 761;

b) i posti resisi vacanti e disponibili a seguito di trasferimento ai sensi dell'art. 40 del DPR 20 dicembre 1979, n. 761;

c) i posti che, entro la data di nomina della commissione esaminatrice, si siano resi vacanti e dei quali l' unità sanitaria locale abbia chiesto la copertura nei 30 giorni successivi alla vacanza, esclusi quelli di nuova istituzione;

d) i posti già ricoperti, in base a convenzione con ordini religiosi, da personale che abbia lasciato il servizio entro la data di nomina della commissione esaminatrice per disdetta della convenzione o per altro motivo e non venga sostituito, semprechè l'unità sanitaria locale ne abbia chiesto la copertura nei 30 giorni successivi alla vacanza.

(2) Il Presidente della Giunta provinciale, dopo l' assegnazione del posto agli aventi titolo al trasferimento, accerta, con proprio decreto, il numero dei posti conferibili, in ciascuna unità sanitaria locale, ai vincitori del concorso.



TP