REGIONE BOLZANO (Prov.) L.R. n. 15, 05-09-1964

ORDINAMENTO DEL PERSONALE PROVINCIALE ADDETTO ALLA FORMAZIONE PROFESSIONALE

BUR della Regione Bolzano (Prov.) n. 44 del 13 ottobre 1964


Testo modificato da:

L.R. Bolzano (Prov.) n. 3 del 1978


Il Consiglio Provinciale ha approvato

Il Presidente della Giunta Provinciale

promulga la seguente legge


TITOLO I

DISPOSIZIONI GENERALI

CAPO I

Categorie e qualifiche


[...]

ARTICOLO 3

Libertà di insegnamento

A norma dell'art. 36 del Concordato fra la Santa Sede e l' Italia dell'11- 2- 1929, reso esecutivo con legge 22- 5- 1929 n. 810, l' insegnamento della dottrina cristiana secondo la forma ricevuta dalla tradizione cattolica è considerato fondamento e coronamento dell'insegnamento. In particolare l'insegnamento religioso troverà il posto dovuto fra le materie della formazione professionale.

Gli insegnanti hanno libertà d'insegnamento e di scelta del metodo didattico nell'ambito dei programmi.

Essi sono tenuti al rispetto della personalità e della coscienza morale e religiosa dell'alunno.

Nella scuola qualunque forma di propaganda politica è vietata.



TP