REGIONE ABRUZZO L.R. n. 52, 31-08-1978


RIFINANZIAMENTO E MODIFICHE DELLA LEGGE REGIONALE 1º GIUGNO 1977, N. 22, CONCERNENTE NORME IN MATERIA DI BIBLIOTECHE DI ENTI LOCALI O DI INTERESSE LOCALE.


BUR ABRUZZO n. 30 del 15 settembre 1978




ARTICOLO 1


Per l' attuazione degli interventi per la promozione bibliotecaria abruzzese previsti agli artt. 11 e 12 della legge regionale 1º giugno 1977, n. 22, è autorizzata, per gli esercizi finanziari 1978- 1979- 1980, la spesa complessiva di L. 1.500.000.000 così suddivise: Lire 300.000.000 per il 1978, L. 450.000.000 per il 1979 e L. 750.000.000 per il 1980.


ARTICOLO 2


Relativamente al triennio 1978- 1980 ed in attesa della riorganizzazione su base comprensoriale dei servizi attinenti alla pubblica lettura, si applicano, per la concessione dei contributi regionali relativi all' istituzione, al funzionamento ed allo sviluppo delle biblioteche di enti locali o di interesse locale, le disposizioni di cui ai successivi articoli 3 e 4.


ARTICOLO 3


Le domande degli enti interessati ai contributi di cui agli artt. 11 e 12 della legge regionale 1º giugno 1977, n. 22, per gli esercizi 1979 e 1980, devono essere presentate alla Giunta regionale - 1º Dipartimento – Promozione Culturale - entro il 28 febbraio dell'esercizio di riferimento.

Alle domande di contributo deve essere allegata una sintetica relazione sui programmi di intervento per l' istituzione, il funzionamento ed il potenziamento della biblioteca.

Le domande devono essere, altresì , corredate dal rendiconto finanziario relativo ai contributi regionali impiegati nell' anno precedente.


ARTICOLO 4


Il termine per la presentazione delle domande di concessione dei contributi di cui al precedente articolo è fissato, per l' anno corrente, al 60º giorno dalla data di entrata in vigore della presente legge.


ARTICOLO 5


All' onere derivante dalla presente legge, determinato in L. 300.000.000 per l' anno 1978, si provvede mediante riduzione, di pari importo, per competenza e per cassa, del Cap. 1400 dello stato di previsione della spesa del bilancio 1978.

La partita n. 5 dell' elenco n. 3, allegato al predetto bilancio 1978, è ridotta di Lire 300.000.000.

Le occorrenti variazioni al bilancio 1978 sono introdotte a norma dell' art. 37 della LR 27- 12- 1977, n. 81.

Gli stanziamenti relativi agli esercizi 1979 e 1980, determinati dal precedente art. 1, sono compresi fra gli oneri del Settore << Promozione Culturale >> del bilancio triennale della Regione per il periodo 1978- 1980.


ARTICOLO 6


La presente legge è dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno della pubblicazione sul Bollettino Ufficiale.









FB