REGIONE CALABRIA L.R. 09-12-1977, n. 32
Norme per le agevolazioni di viaggio a favore degli studenti e dei lavoratori dipendenti.
B.U.R. CALABRIA 15-12-1977, n. 46

Art. 1.
[1] Note: 1 Articolo abrogato dall'art. 4, L.R. 10 settembre 1978, n. 13.

Art. 2.
[1] Note: 1 Articolo abrogato dall'art. 4, L.R. 10 settembre 1978, n. 13.

Art. 3.
Per beneficiare delle agevolazioni di viaggio previsti art. 2, Ŕ demandato ai sindaci l'accertamento della posizione redditoriale dei richiedenti.
I sindaci rilasceranno un attestato in cui sarÓ indicata la misura percentuale dello sconto cui ha diritto il viaggiatore pendolare, desumendo il reddito del nucleo familiare dello stesso dal mod. 101, dal mod. 740 ovvero dalla dichiarazione sostitutiva ai sensi del combinato disposto dell'art. 24 della legge 13 aprile 1977, n. 114 e dell'art. 2 della legge 4 gennaio 1968, n. 5, esibite dal richiedente.
Le aziende di cui al precedente art. 1, a presentazione dell'attestato del sindaco, del certificato di residenza e di quello di lavoro o di frequenza alla scuola rilasceranno l'abbonamento.

Art. 4.
La Giunta regionale provvede alla liquidazione del costo sociale previsto dall'ultimo comma del precedente art. 2 mensilmente sulla base dell' elenco degli abbonati corredato da copia degli abbonamenti.

Art. 5.
[1]
Note: 1 Articolo abrogato dall'art. 4, L.R. 10 settembre 1978, n. 13.

Art. 6.
All'onere derivante dalla presente legge si farÓ fronte mediante impegno della somma di lire 2.850.000.000 con imputazione al capitolo 8.300: "Contributi straordinari agli esercenti autoservizi di linea per viaggiatori in concessione" previo prelevamento di pari importo dal capitolo 13700 del bilancio 1977: "Fondo globale per il finanziamento di provvedimenti legislativi in corso di approvazione".
La presente legge regionale sarÓ pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione. E' fatto obbligo, a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Calabria.