REGIONE CALABRIA L. R. n. 2, 22-01-2001


ISTITUZIONE E FUNZIONAMENTO DEL COMITATO REGIONALE PER LE COMUNICAZIONI - CORECOM. RIESAME


BUR n. 8 del 26 gennaio 2001





Legge modificata da:

L. R. Calabria n.8 del 2003, art. 2



ARTICOLO 1


(Comitato regionale per le comunicazioni)


1. Il Consiglio regionale della Calabria, nel rispetto del pluralismo e della concorrenza, dell’obiettività, della completezza e dell’imparzialità dell’informazione, nonché dell’apertura alle diverse opinioni, tendenze politiche, sociali, culturali, linguistiche e religiose, promuove ogni opportuna iniziativa per lo sviluppo ed il potenziamento delle comunicazioni nella Regione.

2. In attuazione dell’art.1, comma 13, della legge 31 luglio 1997, n. 249, la presente legge istituisce presso il Consiglio regionale il Comitato Regionale per le Comunicazioni, di seguito denominato “CORECOM CALABRIA”, quale organo con funzioni di governo, di garanzia, di controllo e di consulenza in materia di comunicazioni, nonché funzionalmente organo, nell’ambito delle norme di cui alla legge n. 249 del 31 luglio 1997, dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, di seguito denominata “Autorità”, e ne disciplina l’organizzazione ed il funzionamento.


[...]






FB