REGIONE EMILIA-ROMAGNA L.R. n. 36 DEL 6-11-1998
ASSESTAMENTO DEL BILANCIO DI PREVISIONE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 1998 E DEL BILANCIO PLURIENNALE 1998-2000 A NORMA DELL'ART. 37 DELLA L.R. 6 LUGLIO 1977, N. 31 E SUCCESSIVE MODIFICHE -PRIMO PROVVEDIMENTO GENERALE DI VARIAZIONE
BUR EMILIA-ROMAGNA N. 139 del 10 novembre 1998

ARTICOLO 1
1. Nello stato di previsione dell'entrata per l'esercizio finanziario 1998 sono introdotte le variazioni di cui alla annessa Tabella n. 1.
2. Per effetto delle variazioni apportate, l'ammontare dello stato di previsione delle entrate risulta aumentato di Lire 8.390.601.057.001 quanto alla previsione di cassa, e aumentato di Lire 5.921.094.155.446 quanto alla previsione di competenza.

ARTICOLO 2
1. Nello stato di previsione della spesa per l'esercizio finanziario 1998 sono introdotte le variazioni di cui alla annessa Tabella n. 2.
2. Per effetto delle variazioni apportate, l'ammontare dello stato di previsione delle spese risulta aumentato di Lire 8.390.516.237.581 quanto alla previsione di cassa, e aumentato di Lire 5.921.094.155.446 quanto alla previsione di competenza.

ARTICOLO 3
1. All'elenco n. 1, di cui all'art. 6 della L.R. 23 aprile 1998, n. 14, è inserito il seguente: <>.

ARTICOLO 4
1. Il fondo di riserva di cassa di cui all'art. 7 della L.R. 23 aprile 1998, n. 14 è aumentato di Lire 356.000.000.000.

ARTICOLO 5
1. All'art. 12 della L.R. 23 aprile 1998, n. 14, la coppia di capitoli <<68270 e 68271>> è soppressa mentre è inserita la coppia di capitoli <<70543 e 70545>>.

ARTICOLO 6
1. Agli elenchi nn. 2, 3, 5 e 8 annessi al bilancio per l'esercizio 1998 sono apportate le seguenti variazioni:
[…]
c) CAPITOLO 86500
ELENCO N. 5 - SPESE D'INVESTIMENTO DI SVILUPPO
3: Accantonamento Art. 20, legge
L. 67/88 - Ospedali + L. 4.658.001.000
4 P.L.R.: Interventi nel settore del commercio-modifiche L.R. 49/94 - L. 2.100.000.000
5: Accantonamento per la realizzazione dei programmi d'area L.R. 30/96 - L. 20.000.000.000
7: Co-finan. LIFE-NATURA, n. 2 progetti - L. 349.650.000
11 P.L.R.: Fondazione Istituto Scienze religiose + L. 4.000.000.000
[…]


ARTICOLO 7
1. Per effetto delle variazioni apportate alle previsioni di ricorso al credito risultanti dalla allegata Tabella 1 - Variazioni alle previsioni dell'entrata - il mutuo autorizzato dal comma 1 dell'art. 17 della L.R. 23 aprile 1998, n. 14, di approvazione del bilancio di previsione per l'esercizio 1998, è aumentato di Lire 40.000.000.000.
2. Le disposizioni recate dal comma 2 dell'art. 17 della L.R. 23 aprile 1998, n. 14 sono soppresse.
3. L'onere relativo alle rate di ammortamento dei mutui di cui al comma 7 dell'art. 17 della L.R. 23 aprile 1998, n. 14, è ridefinito in Lire 110.052.910.825.

ARTICOLO 8
1. Sulla base delle risultanze definitive dei residui attivi e passivi in chiusura dell'esercizio 1997 accertate in sede di ricognizione dei medesimi a norma degli articoli 55 e 73 della L.R. di contabilità 6 luglio 1977, n. 31, e successive modifiche, con determinazione del direttore generale Risorse finanziarie e strumentali n. 3155 del 10 aprile 1998, e della giacenza iniziale di cassa accertata con determinazione del direttore generale Risorse finanziarie e strumentali n. 3158 del 10 aprile 1998, di approvazione del conto del tesoriere reso a norma dell'art. 84, comma secondo della stessa L.R. 6 luglio 1977, n. 31, e successive modifiche, è disposto l'aggiornamento degli elementi del bilancio di previsione 1998 di cui al punto 1 - Residui attivi e passivi, al punto 2 - Avanzo d'amministrazione applicato al bilancio ed al punto 3 - Giacenza iniziale di cassa dell'art. 16 della legge regionale di contabilità sopramenzionata.

ARTICOLO 9
1. Per effetto dell'aggiornamento dell'avanzo di amministrazione applicato al bilancio dell'esercizio 1998, la cifra di cui all'art. 18 della L.R. 23 aprile 1998, n. 14 è rideterminata in Lire 1.257.761.529.256.

ARTICOLO 10
1. Al bilancio pluriennale relativo al triennio 1998-2000 approvato dall'art. 21 della L.R. 23 aprile 1998, n. 14, sono apportate le variazioni indicate nelle apposite Tabelle n. 1 e n. 2 allegate alla presente legge.

ARTICOLO 11
1. La presente legge è dichiarata urgente ai sensi e per gli effetti degli articoli 127, comma 2 della Costituzione e 31 dello Statuto ed entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Emilia-Romagna.