REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA L.R. n. 40, 19-09-1996

ULTERIORI NORME PER IL COMPLETAMENTO DELLA RICOSTRUZIONE IN FRIULI E MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE 16/ 1996 IN MATERIA DI EDILIZIA CONVENZIONATA

BUR n. 38 del 18 settembre 1996

Supplemento Ordinario n. 1, 20 settembre 1996


Il Consiglio Regionale ha approvato

Il Presidente della Giunta Regionale

promulga la seguente legge

[...]

ARTICOLO 67

1. L'Amministrazione regionale è autorizzata a concedere al Comune di Pordenone, in deroga alle previsioni di cui all'articolo 55 della legge regionale 53/ 1984, i finanziamenti necessari per il recupero ed il consolidamento antisismico dei complessi denominati << Castello di Torre >> e << Convento di San Francesco >> nelle parti che necessitano del relativo intervento.


2. Il recupero può comprendere pure interventi di ristrutturazione, completamento, adattamento e miglioramento al fine di adibire gli edifici ad un uso polivalente per soddisfare finalità di carattere associativo o culturale.


3. Per conseguire il finanziamento il Comune di Pordenone presenta domanda alla Segreteria generale straordinaria entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge.


4. Si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni di cui al titolo V della legge regionale 63/ 1977, e successive modificazioni ed integrazioni.


5. Per gli interventi di cui al presente articolo l'Amministrazione regionale è autorizzata a disporre aperture di credito a favore del Sindaco del Comune di Pordenone, anche in deroga alle norme vigenti per quanto attiene ai limiti di oggetto e di importo.


TP