REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA L.R. n. 53, 18-12-1984

NORME MODIFICATIVE, INTEGRATIVE E DI INTERPRETAZIONE AUTENTICA DELLE LEGGI REGIONALI 20 GIUGNO 1977, N. 30 E 23 DICEMBRE 1977, N. 63 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI, NONCHÉ DI ALTRE LEGGI REGIONALI DI INTERVENTO CONCERNENTI LE RIPARAZIONI E LA RICOSTRUZIONE NELLE ZONE COLPITE DAGLI EVENTI SISMICI DEL 1976

BUR n. 114 del 18 dicembre 1984


Il Consiglio Regionale ha approvato

Il Presidente della Giunta Regionale

promulga la seguente legge

[...]

CAPO IV

Norme finali

ARTICOLO 54

1. L' Amministrazione regionale è autorizzata a concedere all'Ordinario diocesano un contributo integrativo di quello previsto dall'articolo 11 della legge 8 agosto 1977, n. 546, nella misura del 2,50% dell'importo dei lavori a base d' asta, per spese generali di progettazione e direzione dei lavori di ricostruzione e di riparazione degli edifici di culto.


2. Il contributo di cui al comma precedente è concesso dalla Segreteria generale straordinaria a seguito di presentazione di apposita domanda da parte dell'Ordine diocesano, corredata di una dichiarazione attestante l' importo dei lavori a base d' asta, vistata dal competente organo periferico del Ministero dei lavori pubblici.


3. L' erogazione del contributo concesso all'Ordinario diocesano ha luogo:

- in ragione del 50% dell'importo risultante dal provvedimento di concessione del contributo, verso presentazione del verbale di consegna dei lavori, sottoscritto dall'impresa e vistato dall'Ordinario diocesano;

- per la parte residua, pari alla rata di saldo dell'importo risultante dal provvedimento di concessione del contributo, verso presentazione, da parte dell'Ordinario diocesano, di una dichiarazione attestante l' intervenuta approvazione degli atti di contabilità finale d di collaudo, vistata dal competente organo periferico del Ministero dei lavori pubblici.


4. Qualora il costo complessivo dell'opera risulti inferiore all'importo dei lavori risultante dal provvedimento di concessione del contributo, si fa luogo, contestualmente all'erogazione della rata di saldo, alla riduzione proporzionale del contributo concesso.

[...]

CAPO V

Norme finanziarie

ARTICOLO 63

1. Per le finalità previste dal precedente articolo 54 è autorizzata la spesa, in termini di competenza, di lire 500 milioni per l' anno 1984.


2. Nello stato di previsione della spesa del bilancio pluriennale per gli anni 1984- 1986 e del bilancio per l'anno finanziario 1984, al Titolo II - Sezione III – Rubrica n. 2 - Segreteria generale straordinaria per la ricostruzione del Friuli - Categoria XI - viene istituito il capitolo 6045 con la denominazione: << Contributo integrativo all'Ordinario diocesano per spese generali di progettazione e direzione dei lavori di ricostruzione e di riparazione degli edifici di culto >> e con lo stanziamento, in termini di competenza, di lire 500 milioni per l' anno 1984, cui si fa fronte mediante prelevamento di pari importo dal capitolo 6991 << Fondo di solidarietà per la ricostruzione, lo sviluppo economico e sociale e la rinascita del Friuli - Venezia Giulia >> del precitato stato di previsione.


3. Sul precitato capitolo 6045 potranno venire iscritti eventuali ulteriori stanziamenti che saranno determinati con la procedura prevista dal terzo comma dell'articolo 11 della legge regionale 17 dicembre 1981, n. 84.


TP