REGIONE LIGURIA L.R. 31-01-1977, n. 11 (abrogato) [1] [2]
Contributi per l'acquisto di scuolabus da adibire al trasporto degli alunni della scuola materna e dell'obbligo.
B.U.R. LIGURIA 09-02-1977, n. 6

Note:
1 Abrogata dall'art. 23, comma 1, L.R. 20 maggio 1980, n. 23.
2 G.U. 15 aprile 1977, n. 102.

Art. 1
Al fine di agevolare l'esercizio delle funzioni delegate in materia di assistenza scolastica ai sensi della legge regionale 2 settembre 1974, n. 31, è autorizzata la spesa di L. 200.000.000 per l'erogazione di contributi ai Comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti per l'acquisto di scuolabus da adibire al servizio di trasporto degli alunni delle scuole materne e dell'obbligo, effettuato direttamente o tramite gli enti di cui alla legge sopracitata.

Art. 2
Entro quaranta giorni dall'entrata in vigore della presente legge, i comuni che intendano acquistare o che abbiano stipulato dopo il 1° settembre 1975 contratti per l'acquisto di scuolabus devono presentare documentata istanza alla Giunta regionale che, entro i successivi trenta giorni, provvede all'assegnazione dei contributi sulla base dei criteri di cui al successivo articolo.

Art. 3
La valutazione delle richieste verrà effettuata dalla Giunta regionale secondo i seguenti criteri:
classificazione dei comuni quali montani o depressi ai sensi delle vigenti disposizioni di legge;
mancanza o incompatibilità oraria di idoneo servizio pubblico di trasporto;
dispersione della popolazione scolastica nel territorio del comune;
istituzione di servizi che interessino la popolazione scolastica di più comuni.
I contributi possono essere concessi in misura sufficiente alla copertura totale della spesa occorrente.

Art. 4
Agli oneri derivanti dall'applicazione della presente legge si farà fronte mediante utilizzazione parziale per L. 200.000.000 dell'avanzo di amministrazione dell'esercizio finanziario 1975, risultante dal rendiconto generale dello stesso esercizio approvato con legge regionale 3 settembre 1976, n. 27, e conseguente istituzione del capitolo 500 "Contributi per l'acquisto di scuolabus da adibire al trasporto degli alunni della scuola materna e dell'obbligo", con lo stanziamento di L. 200.000.000.
I fondi non impegnati nel corso dell'esercizio 1976 potranno essere utilizzati nell'esercizio successivo.