REGIONE LOMBARDIA L.R. n. 59, 16-12-1988

DISPOSIZIONI CONSEGUENTI ALLA DEFINIZIONE DELL'ACCORDO NAZIONALE DI LAVORO DEI DIPENDENTI REGIONALI 1985/ 1987 E MODIFICHE ALL'ORDINAMENTO DEL PERSONALE REGIONALE

BUR n. 50 del 19 dicembre 1988

Supplemento Ordinario n. 3, 19 dicembre 1988


Testo modificato da:

L.R. Lombardia n. 17 del 1991 Art. 2


IL CONSIGLIO REGIONALE

ha approvato

IL COMMISSARIO DEL GOVERNO

ha apposto il visto

IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

promulga

la seguente Legge Regionale

[...]

TITOLO IX

Norme Finali


[...]


ARTICOLO 54

(Inquadramento in ruolo)

1. Il personale dell'estinta IPAB << Istituto per l'educazione e l'istruzione dei sordomuti poveri >> di Como, trasferito alla Regione Lombardia dal 5 settembre 1986 in attuazione della LR 28 dicembre 1981, n. 72 concernente << Abrogazione e modifiche alla LR 7 marzo 1981, nº13, nonché modalità per l'estinzione ed il trasferimento di IIPPAB ai sensi della Legge 17 luglio 1980, n. 6972 >>, è inquadrato nel ruolo della Giunta Regionale - a decorrere dalla medesima data del trasferimento – nella qualifica corrispondente a quella rivestita alla data del 4 settembre 1986 presso l' ente di provenienza secondo la sottoindicata equiparazione:

IPAB 3a qualifica Regione 3a qualifica

IPAB 4a qualifica Regione 4a qualifica


2. L'inquadramento è disposto con decreto del Presidente della Giunta regionale, previo conforme deliberazione della stessa.


TP