REGIONE SICILIA L.R. n. 53 DEL 30-12-1960
Norme per l' erogazione di spese dirette, contributi e sussidi per finalitÓ di assistenza e beneficenza.
BUR SICILIA, N. 61, 31 dicembre 1960

ARTICOLO 1
L' Amministrazione regionale Ŕ autorizzata a provvederea spese dirette e ad erogare contributi, concorsie sussidi per finalitÓ di assistenza e beneficenza.
Alla erogazione delle somme provvede il Presidentedella Regione.

ARTICOLO 2
La concessione della provvidenze di cui all' art. 1 della presente legge Ŕ disposta in favore di istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza e di enti giuridicamente riconosciuti ed Ŕ subordinata alle risultanze favorevoli di accertamenti disposti dal Presidente della Regione in ordine ai programmi ed alle dimostrazioni di spesa e comunque alle circostanze poste a base delle richieste.
Nei limiti del 25 per cento della somma stanziata, la concessione dei sussidi in favore di singole persone fisiche non pu˛ eccedere le L. 10.000. In tal caso si pu˛ prescindere dagli accertamenti di cui al comma precedente.

ARTICOLO 3
Per le finalitÓ della presente legge Ŕ autorizzata, per il periodo novembre - giugno dell' anno finanziario 1960- 61 la spesa di L. 150.000.000 da iscriversi nello stato di previsione della spesa della Regione, rubrica << Presidenza della Regione >>.

ARTICOLO 4
Per le finalitÓ della presente legge la somma di L. 150.000.000 Ŕ prelevata dal cap. 47 dello stato di previsione della spesa per l' anno finanziario 1960- 61.
La presente legge sarÓ pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana.
E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione.
Palermo, 30 dicembre 1960.