REGIONE TOSCANA L. R. n. 82, 14-11-1996


TUTELA DELLA FAUNA ITTICA E REGOLAMENTAZIONE DELLA PESCA DILETTANTISTICA (LR 24 APRILE 1984, N. 25) - MODIFICHE ED INTEGRAZIONI.


BUR TOSCANA n. 54 del 25 novembre 1996




ARTICOLO UNICO


L' ultimo comma dell' articolo 22 della LR 24 aprile 1984, n. 25 e successive modifiche ed integrazioni è soppresso e così sostituito dai seguenti due commi:

“Nella gare di pesca non si applicano i limiti di cui all' art. 20. Le specie catturate trattate con i necessari accorgimenti, alla fine della gara devono essere reimmesse in acqua.

Nelle gare di pesca a salmonidi deve essere precedentemente effettuato adeguato ripopolamento alla presenza degli agenti di vigilanza, e tutte le specie ittiche catturate dovranno essere consegnate a fine gara agli agenti di vigilanza i quali provvederanno, su disposizione della Provincia, a recapitarle presso enti di assistenza e/ o beneficenza che si siano dichiarati disponibili a riceverli per utilizzo alimentare”.

La presente Legge è pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Toscana. Firenze, 14 novembre 1996

1. La presente legge è stata approvata dal Consiglio Regionale il 15 ottobre 1996 ed è stata vistata dal Commissario del Governo il 11 Novembre 1996.








FB