REGIONE TOSCANA

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 46, 3-08-2004



REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE 23 GIUGNO 2003, N. 30 - DISCIPLINA DELLE ATTIVITÀ AGRITURISTICHE IN TOSCANA -.



BUR TOSCANA n. 33 del 13 agosto 2004



Il Consiglio Regionale ha approvato il Decreto 46/R del Presidente della Giunta Regionale.

Il Presidente della Giunta Regionale visto l’articolo 121 della Costituzione, quarto comma, così come modificato dall’articolo 1 della Legge Costituzionale 22 novembre 1999, n. 1;

vista la legge regionale 23 giugno 2003, n. 30 (Disciplina delle attività agrituristiche in Toscana) così come modificata dalla legge regionale 28 maggio 2004, n. 27;

visto l’articolo 27 della l.r. 30/2003 che prevede l’adozione del regolamento di attuazione;

vista la deliberazione del Consiglio regionale del 27 luglio 2004 con la quale è stato approvato il regolamento di attuazione di cui all’articolo 27 della l.r. 30/2003 denominato “regolamento di attuazione della legge regionale 23 giugno 2003, n. 30 (Disciplina delle attività agrituristiche in Toscana)”;

emana il seguente Regolamento:



[...]



SEZIONE III

Requisiti strutturali, igienico sanitari e di sicurezza per l'ospitalità





ARTICOLO 28



Requisiti per lo svolgimento delle attività agrituristiche di cui all’articolo 14 della l.r. 30/2003



1. Per lo svolgimento delle attività didattiche, culturali, tradizionali, di turismo religioso culturale, ricreative, sportive, escursionistiche e di ippoturismo, oltre a quanto previsto all'articolo 21 della legge, deve essere individuato all'interno degli edifici aziendali un locale di dimensioni commisurate all'entità dell'attività autorizzata, da destinare all'accoglienza degli ospiti.



[...]

FB