REGIONE VENETO L.R. n. 3, 14-01-2003

LEGGE FINANZIARIA REGIONALE PER L'ESERCIZIO 2003

BUR n. 5 del 17 gennaio 2003




Il Consiglio regionale ha approvato

Il Presidente della Giunta regionale

promulga

la seguente legge regionale

[...]

ARTICOLO 4

Soppressione del Comitato regionale di controllo.


1. Il Comitato regionale di controllo disciplinato dalla legge regionale 12 aprile 1999, n. 18 “Nuove norme per l’organizzazione e il funzionamento del Comitato regionale di controllo” è soppresso.


2. Il servizio di consulenza a favore degli enti locali è esercitata dalla struttura regionale competente in materia di enti locali, deleghe istituzionali e controllo atti.


3. Dall’entrata in vigore della presente legge e fino al riordino del sistema delle istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza (IPAB) ai sensi del decreto legislativo 4 maggio 2001, n. 207, attuativo dell’articolo 10 della legge 8 novembre 2000, n. 328 “Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali”, la struttura regionale competente in materia di servizi sociali continua ad esercitare le funzioni di vigilanza previste dall’articolo 12 della legge regionale 15 dicembre 1982, n. 55 “Norme per l’esercizio delle funzioni in materia di assistenza sociale”, come da ultimo sostituito dall’articolo 71, comma 4, della legge regionale 30 gennaio 1997, n. 6, oltre alle verifiche concernenti le variazioni delle piante organiche, i bilanci annuali e le relative variazioni e i conti consuntivi, secondo le modalità stabilite con proprio provvedimento dalla Giunta regionale, sentita la competente Commissione consiliare.


4. Dall’entrata in vigore della presente legge sono o restano abrogate le seguenti norme:

a) legge regionale 12 aprile 1999, n. 18;

b) articoli 3 e 5 della legge regionale 1° settembre 1993, n. 45.



TP